Autonoleggio Ungheria

L'Ungheria è uno dei Paesi nella top 20 delle mete turistiche più famose al mondo, grazie a città dalla straordinaria bellezza quali Budapest, ma anche ai molti villaggi rurali tradizionali, le foreste, i l aghi e le innumerevoli attrazioni per i visitatori.

Confina con altri sette Paesi europei e la sua storia è strettamente legata a quella dell'evoluzione dell'Europa stessa. Budapest è presente nella lista del Patrimonio Mondiale dell'Unesco per i suoi numerosissimi edifici storici come, ad esempio, il quartiere del Castello di Buda e le rive del Danubio.

Avendo così tante cose da poter visitare questo Paese si configura come la meta ideale per un viaggio programmato con autonoleggio, pertanto con l'aiuto di Autonoleggio-lowcost potrete trovare la soluzione più adatta alle vostre esigenze, sia in termini economici, che di veicolo da poter scegliere, dai pulmini alle piccole auto, dalle auto di lusso alle monovolume. Con auto propria potrete visitare le migliori attrazioni “nascoste” sotto forma di piccole città storiche e villaggi rurali, magari difficilmente raggiungibili con altri mezzi. Con la macchina, inoltre, spostandovi da un posto ad un altro, avrete la possibilità di poter ammirare per strada i paesaggi incantevoli di foreste e montagne che si trovano nel Paese.

Vediamo quindi insieme alcune delle mete che Autonoleggio-lowcost vi consiglia assolutamente di non perdervi, specie se programmate di visitare questo Paese con autonoleggio:

  • Budapest: è la capitale dell'Ungheria ed è considerata da tutti la perla del Danubio, per i suoi tesori artistici e per i romantici paesaggi che il fiume attraversa. Nell'architettura di Budapest si alternano elementi di culture, epoche e stili totalmente diversi, dal periodo sovietico sino all'era moderna. E' ad oggi una delle poche capitali europee ad offrire stabilimenti termali e parchi naturali protetti, ideali per una vacanza di relax. Ma è anche una città culturalmente vivace e moderna, al punto di essere definita da molti “la Parigi dell'Est”. Potrebbe essere l'ideale tappa iniziale del vostro viaggio, da dove partire poi con l'autonoleggio alla visita del Paese.
  • Lago Balaton: anche chiamato il mare ungherese, potrete trovarlo nell'Ungheria occidentale. E' il più grande lago dell'Europa centrale, lungo 79 km e largo 13 km. Viene attraversato dalla Penisola di Tihany, una delle più importanti mete turistiche di questa zona. Il Balaton è balneabile: l'acqua, nel periodo che va' da giugno ad agosto, si riscalda abbastanza velocemente e soltanto raramente scende al di sotto dei 22°C. Dal punto di vista del paesaggio questa zona è molto varia, si possono incontrare geyser di antica origine vulcanica ma anche territori paludosi come il “Piccolo Balaton” che si contraddistingue per le sue riserve naturali di uccelli e bufali.
  • Pécs: città dell'Ungheria capoluogo della provincia di Baranya. E' l'angolo più a Sud dell'Ungheria, ad appena 32 km dal confine con la Croazia. Qui dovrete sicuramente visitare Il palazzo Municipale di Pécs sulla Szécheny tér.

Le strade principali dell'Ungheria sono abbastanza buone, spesso a due corsie. Limite autostradale, come per l'Italia, è di 130 km orari, mentre sulle strade statali principali è di 110 km orari. In questo Paese, se decidete per l'autonoleggio, avrete bisogno di una rappresentazione delle autostrade di cui la società di noleggio di parlerà nel momento in cui vi consegnerà il veicolo.